COPERTINA
5 Regioni contro l'ART.16

Sono ben cinque le regioni italiane che hanno accettato la proposta lanciata da Anci e Uncem di ricorrere alla Corte Costituzionale contro l'art.16 della manovra d'estate, che come noto interviene pesantemente sull'autonomia e la efficienza dei piccoli Comuni italiani. Le impugnazioni alla Consulta sono state proposte da Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Puglia e Toscana.

"Le istanze avanzate alla Corte -osserva Enrico Borghi, presidente Uncem e presidente commissione montana Anci- sono significative sia politicamente che geograficamente che istituzionalmente. Sono un motivo in più' per chiedere al nuovo governo e al parlamento di sterilizzare gli effett dell'articolo 16, e ripartire subito dal confronto in Commissione Paritetica per giungere ad un condiviso accordo da tradurre nel concreto dentro la Carta delle Autonomi